Stai guardando

ChronoGP-S04:18 - Ferrari vince ma è allarme motore | Focus 3D sulla sovralimentazione

Visualizzazioni
841

La rottura del motore di Sainz in Austria, come per Leclerc in Spagna, è di nuovo riconducibile alla parte ibrida e sovralimentazione quindi, di natura radicalmente diversa rispetto a Baku dove a credere son state valvole e testata.

La crescita dell’effetto suolo è il principale obiettivo della W13 e viene perseguito seguendo le strade più diverse.
La riduzione dell’altezza da terra è certamente la più importante.