Stai guardando

ChronoGP - S03:38 - Ferrari passo indietro, Alonso ritorno al passato, Wolff e Horner ai ferri corti

Visualizzazioni
20488

La Mercedes a Losail ha dimostrato di saper vincere anche con il motore 4 meno spinto e più conservativo. Un risultato che spaventa Red Bull considerando che il super PU del Brasile verrà riutilizzato sul velocissimo circuito di Jeddah in Arabia Saudita.
Una Ferrari sotto tono al limite del doppiaggio. Un 7° e 8° ottenuti in una gara di gestione su una pista nuova senza riferimenti e condizionata dalla rottura della scocca di Leclerc in qualifica.
La classe non scompare e a distanza di sette anni Alonso è tornato sul podio.
Una gara a modo suo, gestione ed attacco alternati con grande sensibilità per non mettere in sofferenza le gomme.