Stai guardando

ChronoGP - S03:21 - Ferrari e McLaren occhi sull’Ungheria | Formula 1 2021 e 2022 a confronto

Visualizzazioni
82493

La SF21 ha dimostrato di essere competitiva nelle curve lente dei circuiti cittadini e capace di gestire in gara il deterioramento gomme con alte temperature.
Se da un lato l’Hungaroring è un circuito da trazione con asfalto caldo che crea quindi le migliori condizioni per la Ferrari bisogna anche considerare la parte centrale.
Una sequenza di curve che richiede tanto carico e appoggio che si trasforma questo un tratto un guidato in un settore veloce con rapidi cambi di direzione.